GIOVANNI BIANCONI

La mostra temporanea inaugurale del Museo Casorella è direttamente legata alla Collezione cittadina, poiché presenta una selezione di silografie di Giovanni Bianconi (Minusio, 1891-1981), che fanno parte della raccolta civica dal 1990. Il fondo Bianconi allo stato attuale consta di 498 silografie stampate e 41 disegni e dipinti.
La selezione di opere in mostra dà ampio spazio alla vicinanza di Giovanni Bianconi al Ticino rurale, dagli anni Venti agli anni Cinquanta. Le vedute, le figure, gli animali, gli oggetti, gli autoritratti, i ritratti mostrano al visitatore un prezioso spaccato del passato del territorio e raccontano la passione dell’uomo per il suo tempo, per la sua gente e per la vita di tutti i giorni, in procinto di essere sconvolta dalla trasformazione moderna. ​